Chiesa, l'italiano candidato in Lettonia: «Io in campo per la ...

Non c’è muro di Riga dove non cam­peggi un manifesto, non c’è strada di Dau­gavpils dove non sia steso uno striscione, non c’è contrada sul Baltico dove la mino­ranza non si passi un volantino di riscos­sa: russi, mandiamo a Strasburgo l’Uomo con i Baffi. E cioè con la data di quando il mondo era ancora diviso in buoni e cat­tivi … Continua a leggere