India: Presidente, l'inflazione e' la priorita' assoluta

priorita’ assoluta del governo indiano e’ domare l’inflazione e sostenere la dinamica di crescita dell’economia per governo e’ profondamente preoccupato per l’impatto negativo dell’inflazione sulla popolazione e per la minaccia che rappresenta per la dinamica di crescita”, ha detto ai legislatori Patil in Parlamento nel primo giorno della “La soluzione di lungo periodo contro la pressione rialzista dei prezzi degli … Continua a leggere

TLC: CORTE GIUSTIZIA UE CONFERMA AMMENDA DI 12, 6 ...

Europea ha confermato l’ammenda di 12,6 milioni di euro inflitta dalla Commissione alla Deutsche Telekom per abuso della sua posizione dominante sui mercati della telefonia fissa la Deutsche Telekom godeva di un monopolio legale sulla prestazione di servizi di telecomunicazioni agli abbonati sulla A seguito di denunce presentate da imprese concorrenti della Deutsche Telekom, la Commissione ha constatato che DT … Continua a leggere

EUROZONA: COMMISSIONE, RISCHI PER RIPRESA. BANCHE ...

Problemi che si ripercuotono sulle imprese che, di fronte alla difficolta’ di accesso al credito, preferiscono ridurre i bilanci ”tagliando investimenti e salari”, scrive la commissione. Per questo ”occorre migliorare l’accesso delle imprese alla raccolta di capitale di rischio”, continua il rapporto. Dal lato degli squilibri delle partite correnti tra i paesi dell’Euroclub, ”finora poco segni di aggiustamento degli squilibri … Continua a leggere

BALENOTTERO SPIAGGIATO SU ARENILE SALERNO

Questa mattina un raro esemplare di balenottero minore maschio delle dimensioni di 3,20 metri si e’ spiaggiato sulla battigia nell’arenile di San Teresa, a Salerno. L’animale e’ stato trasportato e depositato in una cella contumaciale del mercato ittico all’ingrosso cittadino per i successivi esami diagnostici da parte dell’Istituto Zooprofilattico per il mezzogiorno. Ultimo minuto – La newsletter giornaliera con le … Continua a leggere

Mafie/Commissario antiracket:poche denunce,svolta non c'è stata

(Apcom) – “Nonostante gli sforzi compiuti e le iniziative messe in campo, tra cui quella di Confindustria è stata assai importante i numeri delle denunce, rispetto all’entità del fenomeno rappresentato dal racket delle estorsioni, sono assolutamente limitate: la svolta non c’è stata”. Le ragioni – ha spiegato il prefetto – sono diverse: c’è la paura di chi subisce le estorsioni … Continua a leggere