FINANZA IMMOBILIARE.MATTEO CORSINI PIRATA E RAIDER IMMOBILIARE ...

CORSINI:Innanzitutto ci terrei a precisare che non ho mai incontrato Piero Fassino ad esempio in Via Stalingrado e quella operazione fu il frutto di una sofisticata strategia di finanza immobiliare.In realtà molti di quegli immobili acquistati(in un momento in cui non si vedneva nulla) furono rivenduti ad un grossissimo imprenditore milanese e con la plusvalenza riuscimmo a pagare i conti con la UNIPOL.I buoni affari alle volte si fanno anche senza soldi,ma con l’intelligenza e con la conoscenza della materia,sia finanziaria che urbanistica.
CORSINI: Gli articoli dell’epoca parlano chiaro(basta entrare su google e inserire le parole chiave matteo corsini + versace) per capire la dinamica degli avvenimenti.Avevamo pensato insieme ad Istithmar di acquistare il gruppo Alberta Ferretti e arrivammo fino ad una difficile conclusione con un’offerta di circa 350 milioni di euro.Ma Simone Badioli,patron del gruppo, non ritenne la cifra adeguata,commettendo un errore enorme.Allora puntammo verso Versace,la maison in crisi,dopo la morte del suo fondatore Gianni Versace.Ebbi modo di parlare molte volte con Santo Versace,ma anche in quell’occasione prevalsero altri interessi.Ma continuammo anche con Bulgari,incontrammo trapani a Roma per tentare un approccio,ma sapete che per fare buoni affari,conta anche il carattere duttile e astuto,altrimenti si finisce in mano alla concorrenza.
CORSINI:In realtà non ho mai fondato alcun partito,ho realizzato alcune trasmissioni giornalistiche come CORSINI SINDACO DI ROMA e devo dire che ebbero una certa fortuna,anzi l’idea di rinnovare i valori dell’antica Roma,ebbe un grande successo,tant’è che oggi vediamo come il sindaco di Roma Gianni ALemanno,abbia copiato a piene mani gran parte del mio ideale programma elettorale,dato il via libera ad alcune organizzazioni politiche locali che puntano sulla reminiscenza dei valori tradizionali romani del S.P.Q.R.Ma anche qui ci troviamo difronte ad un plagio bello e buono,come l’idea di realizzare un parco a tema sull’antica Roma,al centro delle mie trasmissioni.
CORSINI: Come tutti sappiamo l’aumento dei prezzi del greggio,spinge in alto i parametri inflattivi,rischiamo di raggiungere l’apice nei prossimi mesi,con episodi di superinflazione sopratuto negli USA,che sono stati piùà lenti nel reagire a livello di politica monetaria.La BCE ha invece fatto la sua aumentanto di un quarto di punto il costo del denaro,ma credo che non sarà sufficiente.La BCE è un regolatore economico nella strategia monetaria e ha ben presente che un eccessivo aumento del costo del denaro potrebbe compromettere definitivamente la difficile ripresa economica nel notro paese.Dovranno attendere,ma i tentacoli del mostro dell’inflazione si stanno bagnando i denti affilati.Nei prossimi mesi dovremo fronteggiare l’inflazione,che oggi è intorno al 2.8%,ma in realtà è molto più alta,io stimo intorno al 12%.

Fonte: www.corsera.it

FINANZA IMMOBILIARE.MATTEO CORSINI PIRATA E RAIDER IMMOBILIARE ...ultima modifica: 2011-04-28T22:30:05+02:00da sandany8
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento