Borsa: Europa incerta; male auto e banche, in rialzo le Tlc

Seduta senza una direzione precisa per le Borse europee, strette tra la fiducia degli investitori tedeschi aumentata in giugno oltre le previsioni, immatricolazioni di auto ancora deboli nonostante gli eco-incentivi in molti Paesi e dati economici dagli Stati Uniti piuttosto contradditori.
Le costruzioni di nuove case in maggio hanno segnato un balzo del 17% facendo decisamente meglio delle attese degli economisti mentre i prezzi alla produzione sono rimasti deboli e la produzione industriale ha registrato un ribasso di poco peggiore rispetto alle attese degli economisti, con il settore automobilistico che è andato decisamente male.
Forse anche per questo in Europa i titoli delle auto hanno sofferto più degli altri comparti, con una perdita dell’indice Dj stoxx specializzato dell’1% netto, con Renault in calo del 2,64%, Peugeot del 2,45% e Fiat del 2,13%.
In controtendenza dell’1,40% Michelin, ma il settore automobilistico si mostra in buona salute solo sulla Borsa svedese, che è stata sostenuta dai titoli Volvo (+2,25%) e Scania (+1,59%) dopo l’annuncio che la General Motors ha scelto come acquirente per la controllata Saab la società svedese di auto di lusso Koenigsegg.

Fonte: ticinonews.ch

Borsa: Europa incerta; male auto e banche, in rialzo le Tlcultima modifica: 2009-12-06T11:19:10+01:00da sandany8
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento