Per Mr. Matrix

Il titolo campeggia sullo sfondo a lettere cubitali: «Voglia di sicurezza», in studio il sindaco di Verona che fa il suo «in bocca al lupo», il ministro Mara Carfagna (che a telecamere spente si complimenta), collegamenti e servizi, molti contributi della redazione che in questi primi giorni non ha nascosto di gradire i modi più morbidi e coinvolgenti del nuovo capo.
Solo in tre hanno deciso di seguire Mentana mettendosi a disposizione dell’azienda.Una giornata iniziata molto presto per Vinci, quasi un primo giorno di scuola con gli «in bocca al lupo» della bellissima moglie Judith e della bambina piccola.
Il suo vice, Alessandro Banfi, è in regia.Oggi le prime telefonate saranno a suo padre, Enrico Vinci, per anni segretario generale dell’Europarlamento e braccio destro di Simone Veil, e agli amici più cari, a Enzo Bettiza che anche in questa occasione l’ha consigliato, come quando lo spinse ad andare ad Atlanta, per sfruttare alla Cnn la sua educazione internazionale.
Gli amici ti guardano incuriositi e quando si esce o racconto quello che ho fatto, ma dopo un po’ mi annoio a parlare di me, oppure mi parlano di quello che succede a loro, l’ultimo film visto, un concerto, una serata a cui non ho potuto partecipare: allora mi sento tagliato fuori e cerco di immaginarmi quale sarà la prossima storia da raccontare».

Fonte: http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/spettacoli/200902articoli/41370girata.asp

Per Mr. Matrixultima modifica: 2009-05-16T23:45:16+02:00da sandany8
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento