La chiesa che nasconde un mistero: «Qui c'è la tomba di Caravaggio»

La chiesa che nasconde un mistero: «Qui c’è la tomba di Caravaggio»
La studiosa che trovò l’atto di morte del pittore: «Sono sicura: è a Sant’Erasmo».
Oggi il locale sotterraneo è murato e le botole di accesso sono state riempite di materiale di scarto impiegato alcuni anni fa da un’impresa edile per il rifacimento di parte del pavimento della chiesa.
Poi nel 1956, durante i lavori di urbanizzazione, la tomba di Michelangelo Merisi fu individuata e i resti, secondo alcune testimonianze, sarebbero stati traslati dall’allora parroco nella chiesa di Sant’Erasmo.
«L’atto di morte non specifica le cause del decesso (vi è scritto soltanto “per malattia”), e il luogo e la data del decesso, anticipata di un anno (1609 invece che 1610) perché allora in questi luoghi si seguiva il calendario senese – spiega Anastasia -.

Fonte: http://www.corriere.it/cronache/09_aprile_23/gasperetti_porto_ercole_tomba_caravaggio_fb428c04-2ffe-11de-8d39-00144f02aabc.shtml

La chiesa che nasconde un mistero: «Qui c'è la tomba di Caravaggio»ultima modifica: 2009-04-26T09:08:16+02:00da sandany8
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento