La chiesa che nasconde un mistero: «Qui c'è la tomba di Caravaggio»

La chiesa che nasconde un mistero: «Qui c’è la tomba di Caravaggio» La studiosa che trovò l’atto di morte del pittore: «Sono sicura: è a Sant’Erasmo». Oggi il locale sotterraneo è murato e le botole di accesso sono state riempite di materiale di scarto impiegato alcuni anni fa da un’impresa edile per il rifacimento di parte del pavimento della chiesa. … Continua a leggere

Israele: trattore contro autobus vuoto a Gerusalemme

Israele: trattore contro autobus vuoto a Gerusalemme GERUSALEMME – Un trattore si è lanciato oggi contro un’autobus vuoto a Gerusalemme, nell’ambito di un’azione analoga nella dinamica ad episodi recenti rivelatisi poi attentati. Lo riferisce la radio militare israeliana, precisando che le forze di polizia hanno aperto il fuoco contro la persona che era alla guida del trattore, che sarebbe morta. … Continua a leggere

Il papà del Web truffato online

UN PACCO – «Volevo comprare un regalo di Natale dal sito di un’azienda che mi sembrava ottima, ma che invece si è rivelata pessima. Che aggiunge: «Ho addirittura provato a contattare il numero di telefono che compariva sul sito: mi ha risposto una voce molto gentile informandomi che il numero in effetti esisteva, ma aggiungendo, per dovere di correttezza, che … Continua a leggere

Babele 56 di Giorgio Fontana

Al di qua dei finestrini un chiacchiericcio in esperanto metropolitano, al di là un fondale di kebabbari e macellerie islamiche, alimentari latinos e ristoranti giapponesi gestiti – ovviamente – da cinesi. Giorgio Fontana ha usato la 56 come metronomo per prendere il ritmo della Milano multiculti e per non spiaggiarsi né sulla rimasticatura del pamphlet sulla ricchezza dell’immigrazione né, al … Continua a leggere

Medici, turista aggredita e' in condizioni disperate

CATANIA – “Sono disperate” le condizioni di salute di Maya M., la turista tedesca di 24 anni azzannata dai cani randagi killer di Scicli. L’hanno azzannata al viso, fratturandole il naso e rendendo a rischio l’uso di un occhio e di un orecchio. C’é il rischio concreto che la giovane tedesca resti tragicamente sfigurata, ma la priorità dei medici, in … Continua a leggere

Nokia si appresta a tagliare 1.700 posti di lavoro

Nokia si appresta a tagliare 1.700 posti di lavoro Nokia, leader mondiale dei telefonini, ha in programma di tagliare 1.700 posti di lavoro a livello globale, di cui 700 in Finlandia. L’azienda finlandese spiega in un comunicato – citato dall’agenzia Bloomberg – che si trova nella necessita’ di ridurre i costi per far fronte alla crisi della domanda e che … Continua a leggere

Grenoble, gli operai accettano di liberare i dirigenti Caterpillar

PARIGI – Gli operai della Caterpillar di Grenoble hanno accettato di liberare i quattro manager dell’azienda, , per consentire la ripresa di negoziati sul piano di ristrutturazione. I manager della Caterpillar, che produce macchine da lavoro, hanno passato la notte in fabbrica, dormendo sulla moquette di un ufficio della direzione. Il sequestro dei manager della Caterpillar è stato il terzo … Continua a leggere

Vittorio Veneto. Rissa in ospedale

Il medico, dipendente dell’Usl 7 (la collega “antagonista” è libera professionista), sostiene di essere stata vittima dell’altra dottoressa e, anche, dei carichi di lavoro, e di essersi sempre prodigata per il reparto anche oltre l’orario di lavoro. La decisione di chiedere i danni alle protagoniste della zuffa finita a ceffoni e calci conferma la linea dura assunta dall’Usl 7 sulla … Continua a leggere

Sgominata banda che clonava carte credito, sette arresti

(ANSA) – PESCARA, 31 MAR – Attraverso apparecchiature sofisticate clonare carte di credito in Italia e all’ I componenti della banda – 6 romeni e un italiano – sono stati individuati dalla Polposta di Pescara, Interpool e Polizia criminale rumena. delle carte avveniva attraverso un apparecchio installato stati installati a Pescara, Bassano del Grappa (Treviso) e a Fonte: http://www.unita.it/newsansa/25429/sgominata_banda_che_clonava_carte_credito_sette_arresti

Israele/ Frattini:Europa troppo poco attenta contro antisemitismo

Lo ha detto il ministro degli Esteri Frattini dal palco del Teatro Valle dove questa sera ha ricevuto un premio nell’ambito della cerimonia “Le eccellenze per Israele” promossa dall’ambasciata di Israele a Roma e dall’associazione Israele 60 in occasione dei 60 anni di Israele. Poi grazie a noi l’Europa ha aperto gli occhi e si è trovata dietro l’Italia a … Continua a leggere